Procedura sui flussi informativi verso Consiglieri e Sindaci

Con deliberazione del 31 agosto 2017, il Consiglio di Amministrazione della Società, ha confermato l’adozione della Procedura Procedura sui flussi informativi verso Consiglieri e Sindaci. La procedura – redatta ai sensi della normativa vigente (art. 150 del d.lgs. 58/1998, di seguito “TUF”, e art. 2381, comma 5 del Codice Civile) e dello Statuto –  lo scopo di regolare detto flusso informativo da parte degli Amministratori esecutivi a Consiglieri e Sindaci al fine di:

- garantire la trasparenza della gestione dell’impresa;

- assicurare le condizioni per un’efficace ed effettiva azione di indirizzo e controllo sull’attività della Società e sull’esercizio dell’impresa da parte del Consiglio di Amministrazione;

- fornire al Collegio Sindacale gli strumenti conoscitivi necessari per un efficiente espletamento del proprio ruolo di vigilanza.

Procedura dei flussi informativi verso consiglieri e sindaci

DOWNLOAD