Debito

    1. Struttura del Debito



      1.  
        Il 28 luglio, Pirelli ha rifinanziato le sue linee di credito commited e l'indebitamento di Marco Polo per un totale di € 6,4 miliardi, come descritto nella sezione delle Linee di Credito di questo sito.
        Di conseguenza, tutte le linee di credito esistenti in precedenza, sono state cancellate.

    1. Composizione Debito

      1. Al 31 marzo 2017 il debito lordo di Pirelli ammonta a 6.146 milioni di euro.



          €/mln Totale   Non correnti   Correnti
        Obbligazioni 605   600   5
        Debiti vs banche 5.478   3.824   1.654
        Debiti vs altri finanziatori 5   2   3
        Debiti per leasing finanziari 0   0   0
        Ratei e risconti passivi fiananziari 27   0   27
        Altri debiti finanziari 31   1   30
          6.146   4.427   1.719  
           


        Struttura del debito lordo per:





    1. Linee di credito

      1. Il 28 luglio 2016 Pirelli ha concluso con successo il rifinanziamento di 6,4 miliardi di euro di debito con un pool di 19 primarie banche italiane e internazionali, che include linee di credito sia nella forma di term loan che nella forma di revolving credit facility, per un ammontare complessivo rispettivamente pari a 5,4 miliardi di euro e 1,0 miliardi di euro.

        Comunicato Stampa: Pirelli conclude il rifinanziamento del debito


        Le nuove linee sono senior secured con un pacchetto di garanzie standard per questo tipo di transazioni. Le linee includono tranches multi-currency con scadenza da 18 mesi fino a 5 anni.


        Società Tipo Ammontare Scadenza Covenant
        Pirelli & C S.p.A. Term Loan €1.6 mld 2018 - Net Debt / EBITDA

        - EBITDA / Net Cash Interest Expenses
        Pirelli & C S.p.A.
        Pirelli International PLC
        Term Loan €1.0 mld 2019
        Pirelli & C S.p.A.
        Pirelli International PLC
        Term Loan €2.8 mld 2021, amortising
        Pirelli & C S.p.A.
        Pirelli International PLC
        Revolving Credit Facility €1.0 mld 2021

        In linea con quanto già anticipato lo scorso febbraio, a fronte di tale operazione, Pirelli non attiverà il prestito Mergeco Facility messo a disposizione della società da parte di un pool di banche nell’ambito dell’offerta di acquisto da parte di Marco Polo Industrial Holding.

    1. Obbligazioni

      1. Il 13 novembre 2014 Pirelli ha concluso con successo il collocamento presso investitori istituzionali internazionali di un prestito obbligazionario, unrated, quinquennale per un importo nominale complessivo di 600 milioni di euro. L’operazione ha ottenuto la cedola più bassa – pari all’1,75% – della storia di Pirelli, nonchè di un unrated corporate Eurobond italiano, a dimostrazione della fiducia degli investitori verso il credito Pirelli. Il prestito è stato collocato presso oltre 400 investitori internazionali e ha visto una raccolta di ordini pari a circa 5 miliardi di euro..

        Caratteristiche del bond:

        emittente: Pirelli & C S.p.A. prezzo di emissione: 99.498%
        garante: Pirelli Tyre S.p.A prezzo di rimborso: 100%
        data di regolamento: 18 novembre 2014 taglio unitario minimo: € 100mila e aggiuntivi multipli integrali di € 1.000
        data di scadenza: 18 novembre 2019 quotazione: Borsa del Lussemburgo (www.bourse.lu)
        cedola: 1.75% ISIN: XS1139287350


        Emissioni precedenti


        Il 10 febbraio 2011 Pirelli & C. S.p.A. ha concluso con successo il collocamento presso investitori istituzionali internazionali di un prestito obbligazionario, unrated, quinquennale per un importo nominale complessivo di 500 milioni di euro. Estremamente positiva l’accoglienza da parte degli investitori: pari a oltre 9 volte l’ammontare dell’offerta. Oltre il 93% del prestito è stato collocato presso investitori istituzionali esteri.

        Caratteristiche del bond:

        emittente: Pirelli & C S.p.A. prezzo di emissione:  99.626%
        garante:  Pirelli Tyre S.p.A. prezzo di rimborso: 100%
        data di regolamento: 22 febbraio 2011 Taglio unitario minimo: € 100mila e aggiuntivi multipli integrali di € 1000
        data di scadenza: 22 febbraio 2016 quotazione: Borsa del Lussemburgo (www.bourse.lu)
        cedola: 5.125% ISIN: XS0592703382


        Disclaimer


        La pubblicazione delle presenti informazioni non costituisce né forma parte di un’offerta al pubblico di prodotti finanziari né una sollecitazione di offerte per l’acquisto di prodotti finanziari in qualsiasi giurisdizione in cui tale offerta o vendita sia contraria alla legge applicabile. La distribuzione del le presenti informazioni potrebbe essere contraria alla legge applicabile in alcune giurisdizioni.

        La pubblicazione delle presenti informazioni non costituisce un'offerta al pubblico di prodotti finanziari in Italia ai sensi dell'art. 1, comma 1, lett. t), del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58.

        La pubblicazione delle presenti informazioni non costituisce inoltre un’offerta di vendita di prodotti finanziari negli Stati Uniti d’America, in Australia, Canada o Giappone e tali informazioni non potranno essere distribuite, direttamente o indirettamente, in tali giurisdizioni. I prodotti finanziari menzionati non sono stati e non saranno registrati ai sensi del Securities Act degli Stati Uniti d’America del 1933, come modificato; tali prodotti non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti d’America in mancanza di registrazione o di un’esenzione dall’applicazione degli obblighi di registrazione.

Ultima revisione: 24 Mag 2017