OUTLOOK FINANZIARIO 2018

Per il 2018, sulla base dei risultati del primo semestre, Pirelli prevede:

  • Ricavi pari a circa 5,4 miliardi di euro con una crescita organica di circa il 7% grazie al rafforzamento sull’high value che rappresenterà oltre il 60% dei ricavi;
  • Confermata la crescita dei Volumi High Value (≥+13%), mentre prosegue la riduzione dell’esposizione sul segmento Standard con un’accelerazione sull’uscita da calettamenti minori e a ridotta profittabilità (circa -9% l’andamento sui volumi standard, -6%/-5% la precedente indicazione). Volumi complessivi, rispetto al 2017, attesi invariati;
  • Confermato il miglioramento del price/mix (+6,5% /+7,5%);
  • Riviste le attese sui cambi: da -5% /-4,5% a -6%/-5% per effetto di una maggiore volatilità dei cambi dei paesi emergenti;
  • Confermate le previsioni di profittabilità, con un Ebit Adjusted ante costi start-up atteso superiore a 1 miliardo di euro. L’effetto derivante dalla maggiore volatilità dei cambi e da minori volumi, per la progressiva ulteriore riduzione sullo Standard, è compensato da:
    • un maggior contributo del price/mix (~+15€ milioni rispetto alla precedente indicazione);
    • un minore impatto derivante dai costi delle materie prime (impatto positivo atteso di circa 17 milioni di euro);
    • minori costi per circa 20 milioni di euro correlati alla razionalizzazione dei volumi standard, prevalentemente in Sud America;
  • L’incidenza del segmento High Value sull’Ebit Adjusted ante costi di Start up è prevista superiore all’83%;
  • Confermati costi di start up a circa 40 milioni di euro;
  • Confermato Ebit Adjusted atteso a circa 1 miliardo di euro;
  • Confermato rapporto fra posizione finanziaria netta ed Ebitda Adjusted ante costi start-up pari a circa 2,3 volte;
  • CapEx pari a circa 460 milioni di euro, in linea con le precedenti indicazioni.



  1. Ante ammortamento della PPA, oneri non ricorrenti, altri aggiustamenti e costi di start-up;
  2. Secondo IFRS 15 (a partire dal 1 Gennaio 2018), alcuni costi variabili pagati o da pagare a clienti indiretti e principalmente collegati al raggiungimento dei target di vendita sono riconosciuti come riduzione dei ricavi.

Source: 1H 2018 Results Presentation


Ultima revisione: 9/08/2018